HOME

Gabriele-PinojaDunque ci siamo. Il 2015, scoccato da alcune settimane, ci attende al varco con due, fondamentali, appuntamenti elettorali: le elezioni cantonali di aprile e quelle federali, di ottobre. L’UDC Ticino è pronta a raccogliere la sfida e, da alcuni mesi, ha messo a punto una strategia atta non solo a consolidare i risultati ottenuti in passato, ma a diventare un punto di riferimento per tutti coloro che si posizionano a destra dello scacchiere politico.

Per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi – un consigliere di Stato e almeno sette/otto deputati in Gran Consiglio, grazie all’alleanza con Area liberale e Unione democratica federale – l’UDC non poteva non adeguarsi ai tempi. Ha dunque approntato un sito in grado di farvi trovare, senza perdite di tempo, tutte le informazioni di cui credo abbiate bisogno per farvi un’idea più precisa di chi siamo, cosa vogliamo, cosa abbiamo ottenuto sino ad oggi e quali sono i nostri più immediati obiettivi. I simpatizzanti UDC e tutti coloro che sono delusi e si sentono traditi da altri partiti che credevano impegnati a fare una politica di destra, sul nuovo sito troveranno aggiornamenti di politica cantonale, spunti di analisi, la cronaca della nostra attività politica, commenti, articoli e, perché no, anche qualche dato tecnico per chi ha voglia di impegnarsi in prima linea. Pertanto, su questo portale troverete anche i nominativi di contatto per i distretti, le liste dei membri del comitato cantonale, i membri della direttiva e quelli dei delegati agli appuntamenti nazionali. Noi ci mettiamo la faccia per dirvi che la politica, nonostante delusioni, sgambetti e tradimenti può anche essere una cosa pulita. Persino bella. Da profano che deve tuttavia fare i conti con la realtà degli anni 2000, vi invito a sfruttare il web, seguendoci anche su Facebook e Twitter.

L’UDC Ticino ha bisogno del vostro aiuto, dei vostri spunti e, ovviamente, anche delle vostre critiche. Perché non ci interessano i “lecchina”. Noi cerchiamo amici. Amici veri. Quelli in grado di fare la differenza e di cambiare la faccia a questo cantone che, in troppi, stanno scambiando per un Far West al Merlot. Il nuovo sito ci aiuterà a trovare preziosi alleati con cui vincere non solo le sfide elettorali che si stagliano all’orizzonte, ma anche quelle per il bene del nostro piccolo, grande Paese.

Gabriele Pinoja, presidente UDC Ticino