Smaltimento rifiuti: ma il cittadino risparmia o no?

Premesse

  • Con la messa in funzione dell’impianto di Giubiasco, la tariffa per lo smaltimento dei rifiuti è
    passata dai ca. 280.- franchi ai 170.- franchi a tonnellata, pari a una diminuzione del 39%.
  • Parlando con alcuni contribuenti, questi ci comunicano di non essersi accorti finora di un
    beneficio finanziario in questo ambito.

Alla luce di quanto sopra, ci permettiamo di sottoporre al Consiglio di Stato la seguente interrogazione:

  1. Alla luce dell’esperienza di questi tre anni, la tariffa di fr. 170.- a tonnellata è da considerare stabile nel tempo?
  2. Il risparmio che i Comuni realizzano con lo smaltimento dei propri rifiuti presso l’impianto di Giubiasco è quantificabile nella percentuale suddetta? Se no, a quanto ammonta?
  3. I Comuni sarebbero tenuti a far beneficiare i propri cittadini di questo risparmio. Lo fanno?
  4. È in condizione il Cantone di assicurarsi che ciò avvenga? E come?

Per il Gruppo UDC:
Eros N. Mellini
Chiesa – Del Don – Filippini – Pinoja