Sempre più minorenni ricoverati in coma etilico. La salute psicofisica dei nostri giovani a rischio?

Il dato è dei più sconfortanti. Sempre più giovani e giovanissimi abusano di alcol. L’abuso è in crescita costante e non accenna a diminuire. Addirittura si segnalano sempre più casi di situazioni estreme in cui questi vengono ricoverati in stato di coma etilico.

La preoccupazione è massima e da più parti si invocano interventi per cercare di capire e arginare il fenomeno.

Si tratta di un fenomeno che non tocca solamente i nostri giovani ma sembrerebbe essere una tendenza generale, che tocca anche altri Cantoni e altri Stati.
Il problema però rimane.

Con la presente interrogazione parlamentare chiediamo pertanto al Consiglio di Stato di voler dar seguito alle seguenti domande:

  1. Il fenomeno in Ticino è ed è tuttora monitorato?
  2. Quali sono i dati che emergono?
  3. Si è cercato di dare una spiegazione a questo tipo di comportamento a rischio?
  4. Sono emersi elementi peculiari che sono specifici dei giovani ticinesi e della nostra realtà?
  5. Quali misure sono state adottate?
  6. Quali quelle previste?

Orlando Del Don
Per il Gruppo UDC