Censimento cantonale degli impianti: un obbligo a pagamento?

Premessa

In ossequio a svariate leggi, ordinanze e direttive inerenti alla protezione ambientale, da alcuni anni a questa parte si effettua il censimento degli impianti energetici e di riscaldamento.
Detto censimento è normalmente abbinato al controllo degli impianti demandato ai comuni, per il quale sono stabilite delle tasse, ma avviene anche a volte che il rilevamento dei dati sia effettuato separatamente mediante la compilazione di un apposito formulario inviato direttamente al proprietario dell’immobile o della quota PPP.7/2/2014
L’inoltro di detto formulario debitamente riempito è obbligatorio entro un termine fissato dal comune, pena sanzioni pecuniarie.
La compilazione del formulario in questione (specialmente la seconda pagina) è di una difficoltà insormontabile per chi non abbia effettuato studi superiori specialistici e/o non sappia decifrare i progetti d’ingegneria inerenti alla sua proprietà. Da qui – come capitato a chi ci ha segnalato la situazione – l’indicazione da parte del comune di uno studio d’ingegneria esterno che s’occuperà della cosa dietro pagamento. Costo nella fattispecie citata: Fr 100.-.
Data l’obbligatorietà del rispondere adeguatamente al censimento, il fatto di dover ricorrere a pagamento all’opera di un esperto per la compilazione dei dati appare ai nostri occhi un tantino assurda.

Alla luce di quanto sopra, chiediamo al Consiglio di Stato:

  1. La scadenza dei controlli degli impianti è biennale, quella del censimento come è?
  2. Non è possibile, l’elaborazione di un formulario meno complicato e quindi di più facile comprensione, che permetta anche al proprietario senza una particolare preparazione in materia, di compilarlo senza aiuti esterni?
  3. Se tale aiuto appare indispensabile, non è il caso di studiare un’alternativa che non carichi ulteriori costi sulle spalle del proprietario, fornendo se del caso una consulenza gratuita da parte del cantone o dei comuni ?

Per il gruppo UDC:
Eros N. Mellini
Chiesa – Del Don – Filippini – Pinoja