Camere federali

Alle elezioni nazionali del 18 ottobre 2015 l’UDC  Ticino ha confermato con le sole proprie forze il seggio guadagnato nel 2011, avendo aumentato i nostri consensi di più del 25%, oltrepassando le 12’000 schede. L’11,3% (percentuale che si raggiunge sommando i voti della lista UDC 10.75% con quella dei Giovani UDC 0.55%) si tratta del miglior risultato mai conseguito dall’UDC Ticino sinora.
Con la conferma del seggio il primo della lista è risultato il Gran Consigliere Marco Chiesa superando l’uscente Pierre Rusconi. Seppur coscienti che il neo consigliere nazionale Marco Chiesa saprà rappresentare in modo ottimale sia i ticinesi che l’UDC Ticino alle Camere federali, non possiamo che esser dispiaciuti per l’uscita di Pierre Rusconi, che ringraziamo calorosamente per tutto ciò che ha fatto sinora per il Ticino e il nostro partito.

????????????????????????????????????

Sulla cupola del Palazzo federale sono raffigurati lo stemma federale e il motto in latino «Unus pro omnibus, omnes pro uno». Uno per tutti, tutti per uno. È così che interpreto il mio essere svizzero.

A Berna è necessario recapitare le preoccupazioni e le necessità del nostro Cantone, la terra più a sud della Svizzera. Non dobbiamo mendicare nulla a Palazzo federale perché siamo tutti figli della stessa Patria sebbene ognuno con esigenze diverse. Il mio compito sarà quello di portare a Berna un po’ più di Ticino e riportare in Ticino un po’ più di Berna. Penso in particolare alle tematiche che riguardano il mercato del lavoro, le infrastrutture e la sicurezza.
Vi ringrazio sin d’ora per il vostro sostegno e per la fiducia che mi avete accordato, farò del mio meglio, contateci!

Marco Chiesa, Consigliere nazionale UDC

logo Profilo Parlament.ch

downloadPagina Facebook

www.marcochiesa.ch