Comunicato stampa

Quote rosa: E’ prevalso il buon senso sopra le ideologie dogmatiche di Sinistra

L’UDC è soddisfatta dal voto odierno in Gran Consiglio sull’imposizione delle quote rosa. Il parlamento ha dimostrato ragionevolezza dando seguito al rapporto di maggioranza di Lara Filippini della Commissione Costituzione e leggi contro la mozione Ghisletta del 2019 che con metodi draconiani cercava di imporre la quota rosa nel pubblico e parapubblico. Oggi nelle direttive cantonali già esiste la regola del 30% di rappresentanza di genere nell’amministrazione pubblica, e anche se vi è ancora strada da fare, la situazione sta migliorando a vista d’occhio. Infatti, non traspare alcun dato che possa far supporre che lo Stato non sia attento alla tematica della parità o che non vi sia un continuo impegno al riguardo. Anzi, sono state introdotte ben dodici misure a favore delle donne tra parità salariale e strutture per la conciliazione tra famiglia e lavoro.

Perché quindi imporre allo Stato di fare quello che già fa? Il principio dell’uguaglianza fra donne e uomini non è e non viene assolutamente messo in discussione, ha sottolineato Roberta Soldati per il gruppo, ma l’UDC non condivide i metodi dogmatici, impositivi e quasi inquisitori proposti dagli iniziativisti di Sinistra per raggiungere ad una maggiore rappresentanza femminile. Per mettere in atto una maggiore sensibilizzazione, monitoraggi puntuali e correttivi mirati servono dei dati oggettivi per rispondere pragmaticamente ai reali bisogni delle donne sul mercato del lavoro. Perciò l’UDC ritiene opportuno incaricare la Delegata per le pari opportunità ad elaborare un rapporto decennale statistico, anche per analizzare la partecipazione femminile ai concorsi, e per capire se davvero vi è un problema nella scelta derivante dal genere. Si auspica che grazie a questi dati, in futuro ci sia un approccio meno dogmatico e più oggettivo al fine se del caso, di correggere il tiro o forse per rendersi conto che semplicemente il problema non c’è. La parità non la si crea con la disparità di trattamento ma con le competenzte giuste al posto giusto. Ripartiamo dalle competenze!

Condividi articolo
Categorie
#comunicato stampa udc ticino
Altro su questo tema
Comunicato stampa
Condividi articolo
09.08.2020
Continua
Contatto
UDC Ticino
Via Ceresio 40
6963 Pregassona
+41 91 930 81 38
Social media
Visitateci su:

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo