Una Battaglia per il futuro dei miei figli

L’immigrazione di massa, conseguenza diretta della libera circolazione delle persone, pesa sul sistema sociale svizzero. Senza regole e limitazioni sempre più persone, svizzere ma anche straniere, sono costrette a far capo alle prestazioni sociali perché messe ai margini del mercato del lavoro. Dal 2004, data in cui è venuta meno la preferenza indigena nelle assunzioni , l’assistenza nel mio Cantone è letteralmente esplosa. In Ticino, … Continua a leggere Una Battaglia per il futuro dei miei figli

Crescita demografica come nel terzo mondo: la libera circolazione delle persone deve finire

«Di quanta terra ha bisogno un uomo?», si chiedeva Lev Tolstoi nel suo omonimo racconto già nel 1885. E questa domanda è oggi più attuale che mai. La Svizzera ha vissuto negli ultimi anni un’immigrazione senza precedenti, cosicché anche la sua crescita demografica si è accelerata raggiungendo un livello da paese del terzo mondo. Contrariamente a tutte le affermazioni, con l’immigrazione anche nel 2017 la … Continua a leggere Crescita demografica come nel terzo mondo: la libera circolazione delle persone deve finire

Gli Svizzeri non hanno guadagnato nulla con la libera circolazione delle persone

Si attribuisce volentieri la buona salute dell’economia svizzera alla libera circolazione delle persone e ai presunti vantaggi che essa presenterebbe. La realtà delle cifre propone una lettura nettamente meno favorevole, come vedremo: gettiamo uno sguardo sui tassi di disoccupazione 2016 secondo l’OIL (Organizzazione Internazionale del Lavoro). Constatiamo una differenza importante fra il tasso che colpisce gli Svizzeri, 3,5%, e quello degli stranieri, 8,8%. È meglio … Continua a leggere Gli Svizzeri non hanno guadagnato nulla con la libera circolazione delle persone

La libera circolazione delle persone – un concetto sbagliato

L’obiettivo dell’iniziativa per la limitazione è semplice: l’UDC vuole fermare la libera circolazione delle persone – tramite abrogazione o disdetta. Naturalmente, adesso gli altri partiti e le associazioni economiche si lamenteranno dalla mattina alla sera: «Senza accordi bilaterali con l’UE, senza la libera circolazione delle persone, la nostra economia crollerà.» Non è la prima volta che sentiamo questa manfrina. Già nel 1992, in campagna di … Continua a leggere La libera circolazione delle persone – un concetto sbagliato