Stop alla Libera Circolazione

Negli ultimi anni, l’immigrazione in Svizzera è sfuggita a qualsiasi controllo e non è più nell’interesse del nostro popolo. Con l’iniziativa popolare per un’immigrazione moderata, l’UDC vuole perciò limitare di nuovo l’immigrazione a una misura ragionevole. Ciò è un’ovvietà per una nazione indipendente, ed è anche il motivo per il quale gli inglesi hanno deciso di abbandonare l’UE. Solo così possiamo assicurarci che in futuro la nostra popolazione e ogni singolo cittadino benefici davvero economicamente di un’immigrazione moderata. Il popolo svizzero deve perciò, con l’iniziativa per la limitazione dell’UDC, dare al Consiglio federale un inequivocabile mandato e all’UE inviare un chiaro messaggio: la dannosa libera circolazione delle persone deve finire.

In Ticino un Comitato cantonale di coordinamento e sostegno all’iniziativa verrà approntato a breve dopo la conferenza stampa di

venerdì 19 gennaio, alle 11:15, all’Hotel Internazionale a Bellinzona

alla presenza del Presidente dell’UDC Svizzera Albert Rösti,
ma da subito è possibile firmare l’iniziativa tramite il formulario che trovate su

www.iniziativa-per-la-limitazione.ch

oppure scaricarlo qui 

.

Per ogni qualsiasi informazione relativa all’iniziativa, per darci man forte o per un semplice commento ci potete contattare al seguente indirizzo: info@udc-ti.ch

Maggiori dettagli seguiranno nei prossimi giorni, seguiteci anche su:


@iniziativalimitazione

 


@In_limitazione

 


@iniziativalimitazione