Articolo

La Svizzera è nel cuore dell’Europa e l’Europa è nel cuore della Svizzera – Una melassa politicamente corretta

Il Consigliere nazionale UDC si è espresso su Facebook in merito alle dichiarazioni fatte a Milano dal Consigliere federale Ignazio Cassis durante i festeggiamenti per il Natale della Patria.

“Io ho nel cuore la nostra indipendenza, la nostra autodeterminazione, la nostra sovranità e la nostra democrazia diretta. Valori per me non negoziabili. Tanto meno per servire gli interessi della grande economia.

Non ho né l’ambizione, né la pretesa di essere nel cuore di nessuno tantomeno dell’Unione europea.

L’unica cosa a cui tengo é il rispetto. E mi sembra che pensando alle liste grigie fiscali, alle pressioni di Bruxelles sui partiti per non applicare il 9 febbraio, agli accordi sui frontalieri mai siglati e alle direttive decise dal Parlamento europeo che ci vengono imposte, non si possa dire che l’Europa si comporti da amica. Certo che gli europei possono contare su sudditi fidati anche in casa, questo è sotto gli occhi di tutti.

Al di là delle belle parole di facciata che oramai hanno stufato e sono utili solo alle cerimonie politicamente corrette, è necessario rendersi conto che Bruxelles muove una guerra commerciale nei nostri confronti, fatta di pressioni e ricatti. Se non mostriamo il nostro lato più fiero e determinato nei rapporti con la tecnocrazia europea, possiamo tanto dire addio alla nostra autodeterminazione e al rispetto delle scelte democratiche dei cittadini svizzeri.”

Link al post su Facebook

Condividi articolo
Continua
Contatto
UDC Ticino, Casella postale 6193, 6901 Lugano
E-Mail
Social media
Visitateci su:

Inoltra questa pagina


Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo